Aggiornamento al primo maggio

Andrea controlla con attenzione la parete. Sarà l'ultimo giorno in cui indosserà maniche lunghe; arriva infatti maggio con le sue roventi temperature ...

--------
Prosegue la stagione riproduttiva dell'aquila di Bonelli e continuano le attività di sorveglianza e monitoraggio ai nidi in collaborazione col LIFE CONRASI.
Tutti i siti noti sono stati monitorati e stiamo constatando l'occupazione e la riproduzione di un numero di coppie in linea con i dati degli anni scorsi. Al momento non siamo a conoscenza di furti ai nidi di aquila (ma purtroppo grossi problemi li stiamo riscontrando con la popolazione di lanario) anche se per cause naturali cresce in questo scorcio di stagione il numero di fallimenti. Soprattutto si tratta di "cove infinite", cioè di deposizioni che non hanno portato alla schiusa per cause che purtroppo al momento non siamo in grado di analizzare. Le coppie che stanno allevando sono comunque numerose e aspettiamo la fine della stagione per comunicare i numeri definitivi.
Anche dai campi le notizie sono positive e l'allevamento procede. I campisti si accingono a staccare il biglietto del terzo mese di sorveglianza ma dobbiamo rimarcare che l'aiuto che hanno dato quest'anno i volontari "oltre stretto"  è stato davvero eccezionale e ciò ha alleggerito il carico di stanchezza e responsabilità che i nostri responsabili dei campi vivono tutti i giorni.
Le buone notizie non vengono comunque solo dall'isola ma anche dalla Spagna:
 
Speriamo in futuro di avere anche aquilotti con DNA siciliano 🙂