Aquila di Bonelli: risultato straordinario in Sicilia!

Risultato straordinario

In Sicilia nel 2018 si sono già involati ben 39 giovani di Aquila di Bonelli, mentre altri due giovani sono ancora nel nido e speriamo che si involeranno presto.

L’enorme e paziente lavoro di sorveglianza contro il furto di uova e pulcini e di monitoraggio dei nidi effettuato dai tanti volontari del Gruppo Tutela Rapaci (sostenuto da Fondazione pro Biodiversità, Lipu, EBN ed CABS), e dal 2016 unitamente al Progetto Life ConRASI finanziato dall’UE con WWF capofila, ha consentito un risultato fino a poco tempo fa impensabile.

Nel 2011 erano 20 le coppie in Sicilia.

Appena nel 2011 le coppie di Aquila di Bonelli erano poco più di 20, col rischio di estinzione di questa specie presente solo in Sicilia depredata da bracconieri che prelevavano uova e  pulcini dai nidi per venderli al ricco mercato illegale della falconeria. Iniziati nel 2011 i campi di sorveglianza del GTR a cui hanno partecipato volontari provenienti da tutt’Italia, hanno consentito di tutelare le coppie esistenti che gradualmente sono aumentate di numero arrivando al momento a ben 44 coppie di cui 26 riproduttive.

Il progetto Life ha consentito di mettere fino ad oggi dei trasmettitori satellitari a ben 20 giovani, in modo da poterli seguire e conoscere abitudini e spostamenti e all’occorrenza di poter soccorrerli in caso di necessità come avvenuto lo scorso anno per un giovane caduto all’interno di un pozzo asciutto nel tentativo di inseguire un coniglio. Molto importante anche la conoscenza che molti dei giovani a cui è stato apposto il trasmettitore presentavano una infezione spesso letale chiamata tricomoniasi che è stata curata durante le operazioni di marcatura e di apposizione del trasmettitore effettuate con tecnici de”Associazione spagnola GREFA. Ben 3 i campi di sorveglianza condotti quest’anno dal GTR a cui si aggiunge quello condotto dal Life Conrasi ed il grandissimo lavoro svolto in gran parte dai volontari siciliani per tenere sotto controllo e monitorare i siti riproduttivi durante tutta la stagione di nidificazione. 

Si ringrazia l’associazione ALTURA per il contributo dato con la donazione di fototrappole.

Uno speciale ringraziamento va a LIPU UK per il fondamentale contributo ed al suo presidente Mr. David Lindgard e a Shirley che negli ultimi anni hanno visitato i nostri campi incoraggiandoci a continuare.

GTR, 26-06-2018

aquila bonelli

Aquila di Bonelli (Copyright Gruppo Tutela Rapaci)